Crea sito

Life Is a Telefilm’s Quote

Buongiorno a tutti voi lettori! La scorsa settimana ha preso il via la maturità con le prove scritte e l’ultimo passo finale da percorrere sarà quello degli esami orali. 

Data l’occasione, ho deciso di dedicare questo appuntamento della rubrica a tutti i maturandi telefili con i discorsi dei diplomi più incoraggianti, tratti da alcune delle nostre serie tv preferite.

**************************

 

 

**************************

 

UNA MAMMA PER AMICA || 3×22 – “Soddisfazioni”

“Preside Charleston, professori, compagni di scuola, famiglia e amici, benvenuti. Questo giorno non arrivava mai. Abbiamo pregato perché arrivasse in fretta, segnando i giorni sul calendario, contando ore, minuti e secondi e adesso è arrivato, e mi dispiace perché lascerò gli amici che mi hanno ispirata e gli insegnanti che sono stati i miei mentori, tante persone che hanno formato la mia vita e quella dei miei compagni per sempre. Io abito in due mondi. Uno è quello dei libri. Sono vissuta nel Faulkner Yoknapatawpha country, ho dato la caccia alla balena bianca sul Pequod, ho combattuto con Napoleone, ho navigato in zattera con Huck e Jim, ho commesso cose assurde con Ignatius J. Reilly, ho viaggiato in treno con Anna Karenina, sono stata nella strada di Swann. È un mondo gratificante, ma il mio secondo mondo è più gratificante. E’ pieno di personaggi meno eccentrici però molto più veri, fatti di carne e di ossa, pieni di amore, e sono le vere ispirazioni per tutto il resto. Richard ed Emily Gilmore sono persone affidabili, brave e generose. Sono i miei due pilastri, senza di loro non potrei stare in piedi. Sono fiera di essere la loro nipote. Ma l’ispirazione maggiore arriva dalla mia migliore amica, la meravigliosa donna che mi ha dato il nome e il sangue che mi scorre nelle vene, Lorelai Gilmore. Mia madre non mi ha mai fatto pensare che non avrei potuto fare quello che volevo o non diventare ciò che volevo essere. Ha riempito la casa di amore, divertimento, libri e musica, costantemente attenta a darmi dei modelli di vita, da Jane Austen a Eudora Welty a Patti Smith. E mi ha guidata attraverso questi incredibili diciotto anni, non so se si è mai accorta che la persona alla quale vorrei assomigliare è lei. Grazie, mamma. Sei il mio punto di riferimento per tutto.” – Rory

 

BEVERLY HILLS 90210 || 3×30 – “Il giorno del diploma (parte 2)”

“Oggi ci troviamo tutti qui uniti e siamo ancora una classe. Domani prenderemo strade diverse,
come individui. Ognuno per conto suo… individualmente. Noi… noi seguiremo le orme incancellabili
di chi ci ha preceduto. E… e facciamo questo con la certezza di… con la certezza di… non avere la più vaga idea non sapere cosa stiamo facendo. E potrebbe essere una prospettiva spaventosa in mondo in cui i confini tra le nazioni e l’equilibrio fra la natura possono cambiare nel corso di una notte. Se non fosse che gli anni passati al West Beverly ci hanno fornito le basi per affrontare questo futuro. Qui non abbiamo acquisito solo date e grafici, capacità logiche e di ragionamento. Noi abbiamo anche appreso il grande valore dell’amicizia. Amicizia, lealtà e amore. E che certo non verranno meno solo perchè non cotinueremo a stare tutti insieme. Condividiamo tanti di quei ricordi che nessuna lontananza riuscirà
mai a cancellare. Così, anche se il futuro non risponderà alle nostre aspettative, o se talvolta il destino
sarà crudele con noi… nessuno potrà portarci via questo momento. Nè a me, nè a voi. Nè a tutti noi. Nessuno potrà mai cancellare questo momento, ormai.” – Andrea

 

MODERN FAMILY || 2×23 – “Il giorno del diploma”

“E’ ironico che io… oggi sia qui a rappresentare i miei compagni, quando… beh, loro sono così fantastici. Dovrebbero esserci loro al posto mio. Invece ci sono io e… vorrei parlare di tutti noi. Perchè… ognuno ha i suoi problemi, sia che siamo popolari, o dei patiti del teatro, o delle cheerleader, o persino dei nerd come me. Tutti abbiamo le nostre insicurezze. Vogliamo solo capire chi siamo. Quello che sto cercando di dire è ‘Don’t stop believing’! ‘Get this party started!’ Che la festa cominci!” – Alex

 

DIARIO DI UNA NERD SUPERSTAR || 5×11 – “I diplomati”

“Questa cerimonia è una pagliacciata, ma la più grande pagliacciata sarebbe non ascoltare il mio discorso, quindi godetevelo. Abbiamo trascorso quattro anni in questa scuola, anni che alcuni considerano i più formativi della nostra vita. Ogni delusione ci è sembrata la fine del mondo, e al contrario, ogni vittoria ci è sembrata un passo avanti per l’ascesa sociale. Io ho anche imparato qualcosa, ad esempio che puoi trarre ispirazione da quella che credevi essere la sfigata più patetica e idiota del mondo. Ma sapete che vi dico? Il prossimo anno saremo sparsi per tutto il Paese in vari college, e tutti questi drammi liceali saranno solo un ricordo lontano, perso nella memoria. Davvero, io sto già dimenticando tutto. Non voglio più avere in testa tutte queste stronzate, perchè… non hanno importanza! Ho perso il ruolo di capitano delle cheerleader quest’anno, e sono stata a pezzi per circa… un minuto, e poi mi sono resa conto che al college nessuno lo saprà e a nessuno importerà. E se me lo chiedono? Beh… Posso dire che ero capitano delle cheerleader. Tutti possono dire il cazzo che vogliono riguardo al liceo. Siamo noi a decidere il nostro futuro! Queste sono buone notizie per coloro che aspiravano a qualcosa di più rispetto alla mediocrità robotica della classe media di paese. E per voi poveri sfigati che avete dato il meglio al liceo, vi rimangono circa dieci minuti di gloria, quindi… godetevela, stronzi! Vi dico una cosa: la vita non è affatto giusta. Non è una meritocrazia, quindi non fate affidamento sulla correttezza, sulla fortuna o sulla benevolenza. Dovete fare affidamento su voi stessi. Siate gli eroi della vostra cazzo di storia, perchè se non lo farete… verrete esclusi dal vostro stesso diploma, e finirete per vivere una vita triste, patetica e insignificante. Sta a voi decidere come sarà il vostro futuro! Non ringraziatemi!” – Sadie

 

DAWSON’S CREEK || 4×22 – “Il giorno del diploma”

“Preside Peskin, famiglie, colleghi diplomati. Sono qui di fronte a voi consapevole del momento
che stiamo vivendo. So perfettamente, a parte la mia incredibile tensione, che state provando quello
che provo io: orgoglio e appagamento; soddisfazione e rammarico. E una forte speranza per il futuro.
Ma non sono qui per approfondire il discorso sui vostri sentimenti. Invece vorrei… condividere con voi
qualcosa di personale e… vorrei parlarvi di persone della mia vita che non ci sono più. Persone che mi
mancano molto, persone che mi sono sempre state accanto in modi diversi. Ma che siano separati dalla morte o dalla semplice distanza, so che sono ancora con me perchè vivono nel mio cuore. La verità è che… col tempo è questo che saremo l’uno per l’altra anche noi: solo un oceano di ricordi. Alcuni meravigliosi e teneri, altri un pò meno. Ma sono proprio i ricordi che ci aiuti a diventare quelli che siamo e quelli che saremo. Perciò che siate insieme o che siate solo l’uno nei pensieri dell’altro… ricordatevi di chi vi è stato vicino un tempo. E mi auguro che ovunque vi capiterà di andare nella vostra vita… porterete sempre Capside nel cuore. Congratulazioni.” – Joey

 

THE BIG BANG THEORY || 8×22 – “La trasmissione del diplomato”

“Fu Lyman Frank Baum a dire: ‘Nessun ladro, per quanto scaltro, potrà mai rubarti la conoscenza.’ Ed è per questo che la conoscenza è il tesoro più sicuro e più bello…. cavolo, mi sto annoiando da solo. Sapete… ho… ho scritto un lungo discorso per dire come il liceo prepari alla vita e che meraviglioso posto sia, ma… io lo detestavo. Magari il liceo è fantastico se avete questo aspetto. Però, sapete… a me in quella scuola sembrava di non esistere nemmeno. Ecco, adesso che ci penso… scommetto che molti di voi si sentono così e quindi… quest’ultima parte del mio discorso è dedicata ai ragazzi invisibili. Forse non ti sei mai inserito, o forse sei il ragazzo più basso della scuola o il più grosso, o il più strano. Forse ti stai diplomando e non hai ancora baciato una ragazza. Forse non hai alcun amico, ma… sai che c’è? Va bene così. Mentre i ragazzi più fichi sono in giro a fare… quello che fanno, non lo so… perchè non ero dei loro. Voglio dirvi che… mentre passate tutto questo tempo da soli a costruire computer o a esercitarvi col violoncello… quello che fate veramente è diventare interessanti. E quando la gente finalmente farà caso a voi, troverà un tipo molto più fico di quanto pensava. E per quelli che se la sono spassata al liceo: è finita, mi dispiace. Grazie e congratulazioni!” – Leonard

 

CASTLE || 4×23 – “Sempre”

“C’è una verità universale che tutti dobbiamo affrontare, che lo vogliamo oppure no: tutto quanto arriva a una fine. E malgrado aspettassi con ansia questo momento non ho mai amato gli epiloghi: l’ultimo giorno d’estate, l’ultimo capitolo di un bel libro, allontanarsi da un caro amico… Ma, la fine è inevitabile, arriva l’autunno, chiudi il libro, dici addio. Oggi è uno di questi giorni per noi, oggi diciamo addio a tutto quello che ci è familiare, a quello a cui eravamo abituati, andiamo avanti… Nonostante questo ci faccia male è ora di voltare pagina, malgrado ciò, ci sono persone che fanno talmente parte della nostra vita che saranno presenti ovunque andremo, sono il nostro punto di riferimento, la nostra Stella Polare, sono quelle piccole voci dentro il nostro cuore, che rimarranno con noi per sempre..” – Alexis

 

ONE TREE HILL || 4×20 – “Il giorno del diploma”

“Il giorno del diploma al liceo di Tree Hill. Il giorno in cui si esce ufficialmente dal rifugio della scuola per iniziare una vita reale. Ma che ne sarà di quelle vite? Cosa conta di più mentre facciamo il nostro ingresso nel mondo. Conta ciò che abbiamo creato? Ciò che abbiamo ottenuto? I traguardi che abbiamo raggiunto? Ciò che sarà di noi se falliremo? Che cosa conta di più? Ciò che siamo diventati o come ci siamo arrivati?” – Lucas

 

“Illustri invitati. Genitori. E voi che avete raggiunto il diploma. Il mio migliore amico mi ha ricordato una citazioni di William Shakespeare che mi sembra appropriata: ‘vi è una marea nelle cose degli uomini, la quale se colta al flusso, mena al successo. Se è negletta, l’intero viaggio della loro vita resta arenato nei bassi fondi e nelle disgrazie. Ora noi navighiamo in un mare aperto. Dobbiamo dunque prendere la corrente finchè è a favore oppure fallire l’impresa avanti a noi?’ Io credo che questa frase significhi che la vita è breve e le opportunità sono rare. E noi dobbiamo essere pronti ad afferarle. Non solo le opportunità di affermarsi, ma anche quelle di ridere, di vedere le meraviglie del mondo, e di vivere. Perchè la vita non ci deve nulla, in realtà credo che siamo noi a dovere qualcosa alla vita.” – Haley

 

Faccio un grosso in bocca a lupo a tutti voi maturandi, e anche a tutti gli universitari alle prese con la sessione estiva. #staystrong

 

Carmen

3 thoughts on “Life Is a Telefilm’s Quote

  • 19/01/2017 at 5:59 PM
    Permalink

    In my opinion, trentagiorniditelefilm.altervista.org does a great job of dealing with subjects of this sort! Even if sometimes deliberately controversial, the posts are generally well-written and challenging.

Comments are closed.