Crea sito

Game of Thrones: 10 cose che probabilmente non hai notato nel finale

Ci sono molti dettagli del finale di Game of Thrones che probabilmente non avete notato. Il blog Techinsider li ha raccolti e sono veramente interessanti, rispondo anche a molti quesiti fatti.

1. Lo stemma dei Bolton è sparito da Grande Inverno nella sigla.

 

Nella quarta stagione, l’uomo scuoiato dei Bolton era su Winterfell durante la sigla con lo stemma rotto degli Stark ai piedi della torre.
Ma dopo “La battaglia dei bastardi” dopo che Sansa e Jon hanno battuto Ramsey, le cose sono cambiate di nuovo, lo stemma Stark è di nuovo di Grande Inverno.

Immagine correlata

2 . Il nuovo soprannome di Jon Snow, White Wolf, ha un significato ben preciso:

Quando Robb Stark è diventato Re del Nord nella prima stagione, il suo nome era Il Giovane Lupo.
Ora nella sesta stagione, quando Lord Wyman Manderly ha dichiaro Jon Snow nuovo Re del Nord, lo ha chiamato “Il Lupo Bianco”.
Questo soprannome non è un riferimento al suo metalupo albino, Spettro, ma è un riferimento al suo essere un bastardo.

3 . Il nuovo stemma di Jon come Re del Nord sarà diverso infatti dallo stemma Stark originale.

Risultati immagini per game of thrones 10 cose che probabilmente non hai notato nel finale

A Westeros i bastardi che usano lo stemma di famiglia devono invertire i colori dello stemma, per rappresentare il loro status di bastardi.
Lo stemma Stark è un lupo grigio su sfondo chiaro, ciò vuol dire che lo stemma di Jon Snow sarà un lupo bianco su sfondo scuro.
Jon Snow come Re del Nord sarà chiamato il Lupo Bianco e il fatto che abbia un metalupo bianco è la ciliegina sulla torta.

4 . Le buone maniere di Arya Stark tradiscono la sua vera identità.

 Risultati immagini per arya walder frey
Molti fan hanno notato che la serva di Walder Frey non era chi diceva di essere prima ancora che Arya si rivelasse,
questo perché Arya, cresciuta ed educata in un rango alto, chiama i suoi pari rango “mio lord” e “mia lady”.
Questo è un limite che la ragazza ha quando deve fingere di essere un’umile serva.

5 . Tywin Lannister ha cercato di insegnarglielo nella seconda stagione.

 

Quando Arya fingeva di essere un giovane ragazzo e serviva Tywin, lui ha scoperto subito l’inganno.
“Le ragazze di umili origini dicono m’lord, non my lord” le disse Tywin. “Se vuoi fingere di essere un’altra persona, devi parlare come loro.”

6 . La scena di Arya ha un altro riferimento nascosto: La storia de Il cuoco dei ratti.

Far mangiare a Walder Frey i suoi due figli in una torta salata è un adattamento della storyline con i libri.
Nonostante Arya e Lord Walder non siano i personaggi in questione nel libro, gli autori hanno voluto comunque inserire questo episodio.

Bran Stark racconta la fiaba del Cuoco dei Ratti subito dopo le “Nozze rosse”.

Risultati immagini
“Il cuoco ha ucciso i figli del Re e li ha cotti in una grande torta con cipolle, carote, funghi e bacon,” Bran racconta a Meera e Jojen. “Quella notte ha servito la torta al Re, che ha apprezzato molto il gusto dei propri figli, tanto da chiedere una seconda fetta. Gli Dei hanno trasformato il cuoco in un grande ratto bianco che poteva mangiare solo i suoi piccoli simili.”
Quando Meera esprime perplessità per la scelta degli Dei per averlo trasformato in un topo per un omicidio, Bran la corregge.
“Non è stato trasformato in un topo per l’omicidio o per aver servito i figli in pasto al Re. Lui ha ucciso degli ospiti sotto il proprio tetto. Questa è una cosa che gli Dei non perdonano.”
Bran ha raccontato questa storia subito dopo che Walder Frey e Roose Bolton hanno assassinato gli Stark durante il “Matrimonio rosso”.
Walder Frey ha dato a Robb, Catelyn e tutti i loro uomini, pane e sale, il simbolo dell’accoglienza a Westeros.
Avendo ucciso gli Stark sotto il proprio tetto dopo aver dato loro cibo, ha fatto si che Walder violasse la legge degli ospiti.
Ora, tre stagioni dopo, Walder viene punito per questo crimine contro gli Stark e gli Dei.

7 . C’è stato un Easter Egg nella libreria della Cittadella.

 

Il lampadario della libreria non vi ricorda qualcosa?

Immagine correlata

8 . Vi sarete chiesti anche voi come abbia fatto Varys a tornare a Meereen così in fretta?

Nell’episodio finale vediamo Varys a Dorne con Ellaria Sand e Olenna Tyrell che discutono di una nuova alleanza ma alla fine dell’episodio lui è proprio dietro Daenerys, sulla barca verso Westeros.
Il viaggio tra Meeren e Dorne dista diverse miglia, come avrà fatto?

C’è un salto temporale in avanti di diverse settimane. Lo sappiamo perchè si vedono barche di Dorne nella flotta di Daenerys.

Immagine correlata

Il simbolo di Dorne è un sole dorato su sfondo arancione e lo possiamo vedere questo simbolo nella flotta che sta lasciando Meeren.
Varys è andato a Dorne per convincere Ellaria Sand e Olenna Tyrell ad allearsi con Daenerys.
Siccome vediamo le barche di Dorne in mezzo alla flotta Targaryen e Greyjoy, è chiaro che è passato del tempo tra la scena di Varys con le donne di Dorne e la partenza di Daenerys.

Anche la flotta Tyrell è presente, significa che anche Lady Olenna si è unita alla Madre dei Draghi.

Il simbolo della casa Tyrell, una rosa dorata in un campo verde, viene visto nella flotta di Daenerys.

9 . Il vestito finale di Tommen è un richiamo alla profezia fatta a Cersei sulla morte dei suoi figli.

Risultati immagini per tommen prophecy

Nella première della quinta stagione gli spettatori hanno visto una giovane Cersei che si vede leggere il futuro da una donna chiamata Maggy the Frog.
La strega le dice che tutti e tre i suoi figli sarebbero morti.
“D’oro le loro corone, e d’oro i loro vestiti” ha detto.
Tommen era vestito d’oro quando si è suicidato saltando dalla finestra. La profezia di Cersei è completa.

O almeno, la profezia che riguarda la morte dei suoi figli è completa. Jamie potrebbe avere un ruolo chiave nella settima stagione, se le teorie dei fan sul resto della profezia fossero vere.

10 . Il dialogo tra Sansa e Ditocorto è un richiamo alla prima stagione.

Risultati immagini per sansa petyr finale

Quando Ditocorto va a parlare con Sansa a Winterfell, c’è un richiamo ad una conversazione tra Ned e Catelyn della prima stagione.
Vi ricordate che Ditocorto ha messo in moto la serie di eventi della prima stagione convincendo Lysa Arryn ad avvelenare suo marito Jon e a mandare un corvo a sua sorella Catelyn dicendo che era stato un complotto dei Lannister.

Catelyn ha detto a Ned che Jon Arryn era morto nello stesso posto.

Sansa sembra non sapere ancora che Ditocorto è l’unico responsabile per tutti gli orrori successi alla sua famiglia.
Non solo è stato lui a creare la rivalità tra Stark e Lannister ma ha anche tradito Ned ad Approdo del Re.
Il rifiuto di Sansa all’approccio di Ditocorto, nel posto sacro per i suoi genitori, ha qualcosa di poetico.

Brava Sansa.

E voi li avevate notati?

Ringrazio la fonte per la traduzione.

11 thoughts on “Game of Thrones: 10 cose che probabilmente non hai notato nel finale

  • 01/07/2016 at 1:09 PM
    Permalink

    Jaime… non Jamie…

  • 20/12/2016 at 5:50 PM
    Permalink

    obviously like your web-site but you have to
    take a look at the spelling on quite a few of your posts.
    Many of them are rife with spelling issues and I to find it very troublesome to inform the reality nevertheless I’ll certainly come again again.

  • 25/12/2016 at 3:46 AM
    Permalink

    If you desire to take a good deal from this piece
    of writing then you have to apply these methods to your won webpage.

  • 27/12/2016 at 10:29 AM
    Permalink

    I’m not sure why but this web site is loading extremely slow
    for me. Is anyone else having this issue or is it a problem on my end?
    I’ll check back later and see if the problem still exists.

  • 27/12/2016 at 5:45 PM
    Permalink

    Hi! I could have sworn I’ve been to this site before but after reading
    through some of the post I realized it’s new to me. Anyways, I’m definitely glad I
    found it and I’ll be bookmarking and checking back
    often!

  • 01/01/2017 at 1:52 PM
    Permalink

    I’m extremely impressed with your writing skills and also with the layout on your blog.
    Is this a paid theme or did you modify it yourself?
    Anyway keep up the excellent quality writing, it is rare to see a nice blog like this
    one these days.

  • 15/01/2017 at 10:00 AM
    Permalink

    Hi there! This post couldn’t be written any better!
    Reading through this post reminds me of my old room mate!
    He always kept talking about this. I will forward this page to him.
    Pretty sure he will have a good read. Thank you for sharing!

  • 16/01/2017 at 11:43 AM
    Permalink

    Simply want to say your article is as surprising.
    The clearness in your post is just great and i could assume
    you are an expert on this subject. Well with your permission let me to grab your
    feed to keep updated with forthcoming post. Thanks a million and please continue the rewarding work.

  • 24/01/2017 at 11:04 AM
    Permalink

    Hey would you mind letting me know which web host you’re using?

    I’ve loaded your blog in 3 completely different
    web browsers and I must say this blog loads a lot faster then most.
    Can you recommend a good internet hosting provider at a honest price?
    Cheers, I appreciate it!

Comments are closed.