Crea sito

5 Risposte epiche (rubate ai telefilm) da usare con la mamma

Le mamme sono fantastiche, lo sappiamo…ma in certe occasioni possono diventare anche un po’ assillanti.

A volte, confrontandoci con gli amici, ci sembra che tutte le madri del mondo (o meglio, quelle italiane) esibiscano lo stesso repertorio domande e frasi preconfezionate con i propri figli… vediamo allora come rispondere in modo fantasioso prendendo spunto dalle nostre serie tv più amate!

5. Alla madre che prima di uscire ci affida una lista interminabile di cose da fare, dalle faccende di casa più banali a badare che la pentola a pressione che sta sul fuoco non salti in aria… la replica perfetta senz’alcun dubbio rimane

Sta senza pensier.


4. A molti di voi sarà invece capitato di dover ascoltare la sequela di pettegolezzi del momento su tale zia della vicina della cognata…insomma, ci siamo capiti! Ecco un modo pratico per tagliare corto:

Bazinga, I don’t care!


Se proprio non dovesse capire, ahimé, almeno ci avete provato.
3. “Puoi andare un attimo al supermercato a prendere […]?” Succede spesso anche questo, magari mentre siete immersi in una maratona su Netflix e proprio non vi va di mollare sul più bello. Ecco un modo rivoluzionario per evitare di farlo:

Devo distruggere la più grande multinazionale del mondo. Ed è una mia scelta.


Poi se la guardate fisso così, non avrà sicuramente modo di ribattere…

2. “Ma allora! Ancora non hai rifatto il letto?! La tua stanza sembra un porcile!” di solito accompagnato dalla frase di rito “Questa casa non è un albergo”. A chi di voi non è capitato? Per una delle lamentele più classiche, ci vuole davvero una risposta epica :

Metterò in ordine la mia stanza, quando tu capirai perché gli occhi vedono più sfumature di verde che di ogni altro colore.

Questa è davvero spiazzante. Se non avete capito da quale serie è stata ispirata… dovreste proprio vedere la prima stagione di Fargo, o manderò Malvo a cercarvi.

1. “Dove vai?? Con chi esci??” La fatidica domanda, quella che ogni madre rivolge al proprio figlio in procinto di uscire, specialmente di sabato sera. Invece di riutilizzare il classico “in giro”, tipica espressione vaga di chi teme di essere scoperto a mentire (tanto lo sapete che lei è meglio di Cal Lightman, e vi legge tutto in faccia). Ecco la soluzione definitiva:

Una volta eliminato l’impossibile, ciò che resta, per improbabile che sia, deve essere la verità.

Concludiamo addirittura con una citazione di Conan Doyle, ripresa dalla serie britannica Sherlock.

Sara

6 thoughts on “5 Risposte epiche (rubate ai telefilm) da usare con la mamma

  • 20/12/2016 at 3:21 PM
    Permalink

    Today, I went to the beach front with my children. I found a sea shell and gave it to my 4 year old daughter
    and said “You can hear the ocean if you put this to your ear.” She put the
    shell to her ear and screamed. There was a hermit crab inside and it
    pinched her ear. She never wants to go back! LoL I know
    this is completely off topic but I had to tell someone!

  • 27/12/2016 at 10:19 AM
    Permalink

    Hello there! This article could not be written much better!
    Looking at this article reminds me of my previous roommate!
    He always kept preaching about this. I am going to send this
    information to him. Pretty sure he will have a good read.

    I appreciate you for sharing!

  • 01/01/2017 at 4:26 PM
    Permalink

    I have been surfing online more than three hours lately, but I
    never found any interesting article like yours. It’s pretty worth sufficient for me.
    In my view, if all web owners and bloggers made just right content material as you
    probably did, the net will be a lot more useful than ever
    before.

  • 11/01/2017 at 12:25 PM
    Permalink

    Amazing! Its in fact amazing article, I have got much clear idea
    on the topic of from this piece of writing.

  • 15/01/2017 at 4:52 AM
    Permalink

    This is really interesting, You are a very skilled blogger.
    I’ve joined your rss feed and look forward to seeking more of your magnificent post.

    Also, I’ve shared your website in my social
    networks!

Comments are closed.