Crea sito

10 motivi per iniziare a vedere The Night Manager

Salve a tutti. Eccomi qui a suggerirvi di iniziare una nuova serie tv. (risata malefica)

Stavolta si tratta di The Night Manager, nuova serie della BBC, in sei puntate, tratta dal libro di Le Carrè, il direttore notturno.

Ecco i 10 motivi per cui dovreste iniziare a vederla:

1.TOM HIDDLESTON: Non ci sarebbe bisogno di aggiungere altro, ma mi voglio sbilanciare. Il suo accento, la sua recitazione, la sua presenza scenica, il suo viso, il suo sorriso, i suoi capelli, i suoi occhi, I PRIMI PIANI. Devo aggiungere altro?

2. La possibilità di vedere Tom per sei puntate. Cioè, sei puntate! Io ero in iperventilazione dopo soli 3 minuti. Fate voi.

3. Se il signor Pine ti chiede “c’è qualcosa che posso fare per te?”, tu non rispondi “un caffè”, ma MINIMO chiedi un limone.

4. La comparsa di Russell George Tovey, che fa sempre bene al cuore.

5. TOM HIDDLESTON NUDO a letto, che bacia, che fa sua una donna, che sussurra il suo nome come se fosse la cosa più preziosa di questo mondo. Io non reggo.

6. Hugh Laurie: rivederlo sul piccolo schermo, dopo i tempi di Doctor House, per me è stata un’emozione fortissima. La parte del cattivo arrogante, dopotutto, gli calza a pennello. Bello de casa, grazie di essere tornato.

7. La storia di fondo, tra lo spionaggio e la corruzione, innestata nella realtà della guerra in Egitto.

8. Gli scorci di Londra, dove si svolgono le vere indagini e Olivia Colman, sempre magnifica nelle sue interpretazioni.

9. Le interazioni tra Hugh e Tom: la vita. Scambi di battute, silenzi, sguardi. Una goduria.

10. In questo ultimo punto, mi sento di riassumere così il mio pensiero: TOM HIDDLESTON.

 

Se deciderete di vedere questa serie, fatemi sapere! Scrivete nel nostro gruppo, non lasciatemi a fangirlare da sola.

 

Roberta