Crea sito

Pretty Little Liars: i 10 motivi per iniziare a vedere lo show

Image and video hosting by TinyPic

Pretty Little Liars è una di quelle serie TV senza mezzi termini: o piace o non piace. Nel corso delle stagioni alcuni telespettatori hanno deciso di mollare la visione, altri invece non hanno ancora nemmeno iniziato a vedere lo show. Ed è principalmente rivolto a voi questo articolo: ho elencato le mie personali motivazioni che mi hanno spinta ad iniziare a seguire le vicissitudini delle bugiardelle più famose dello schermo, sperando che possano stuzzicare la vostra curiosità e dare una chance a questa serie.

1) I GENERI

Image and video hosting by TinyPic

La caratteristica di questa serie è quella di racchiudere più generi televisivi: Romantico, commedia, giallo, dramma; il tutto shakerato in una trama incalzante. Se siete appassionati di questi generi, in Pretty Little Liars li trovate tutti.

2) AMICIZIA

Image and video hosting by TinyPic

L’amicizia è la colonna portante dello show. La misteriosa scomparsa dell’amica Alison DiLaurentis porta Spencer, Aria, Emily ed Hanna a riallacciare i rapporti e a scoprire che il collante del gruppo non era Alison, ma bensì la loro profonda amicizia.

3) L’INTRECCIO DELLA TRAMA

Image and video hosting by TinyPic

La storyline principale ruoto intorno alla scomparsa di Alison, che porta alla presenza di –A, uno sconosciuto o una sconosciuta, che inizia a perseguitare le ragazze. Ciò innesca una serie di avvenimenti che portano a galla segreti nascosti riguardanti non solo le Liars ma anche le loro famiglie.

4) L’INDENTITA’ DI –A

Image and video hosting by TinyPic

Non appena si viene a conoscenza di questa misteriosa persona, la domanda che vi tormenterà per tutte le stagioni sarà: chi è –A?. Guardate attentamente ogni singolo episodio, perché la produttrice Marlene King insieme ai suoi sceneggiatori, come abili Hansel e Gretel, hanno seminato  briciole di indizi riconducibili alla sua identità, davvero importanti e da non sottovalutare.

5) L’APPARENZA INGANNA

Image and video hosting by TinyPic

Non solo la curiosità di scoprire chi sia –A ma anche il perché delle sua azioni, potrebbe diventare la vostra droga. Il voler conoscere vi porterà a volerne sapere ancor di più episodio dopo episodio. Avrete le vostre teorie, farete la vostra lista dei sospetti, su qualcuno magari ci vedrete giusto; ma non siate troppo sicuri delle vostre convinzioni, perché tutto si rivela l’opposto di tutto.

6) IL CAST

Image and video hosting by TinyPic

Anche l’occhio vuole la sua parte e il cast di questa serie spicca in quanto a figaggine. Ce n’è per tutti i gusti e almeno una o uno di loro vi farà tenere gli occhi incollati sullo schermo in ogni scena in cui sarà presente, costringendovi a portare indietro l’episodio di qualche minuto perché non avrete capito nulla (vedi me con Shay Mitchell).

7) HOLLY MARIE COMBS

Image and video hosting by TinyPic

Se siete orfani di Streghe e del personaggio di Piper Halliwell, allora la presenza di Holly Marie Combs può essere un ottimo valido motivo per iniziare. Holly ricorda ancora una volta perché abbiamo amato Piper: ha la capacità di cucirsi addosso i personaggi che interpreta. Per questo, non sarà un caso se adorerete anche Ella Montgomery.

8) LE SHIPS

Image and video hosting by TinyPic

Le relazioni amorose fanno parte di questa serie e troverete sicuramente la coppia che vi farà battere il cuore, che sosterrete come se non ci fosse un domani.

9) LA SUSPANCE

Image and video hosting by TinyPic

Il telefilm è pieno di colpi di scena insospettabili e i finali di stagione lo sono ancor di più. Non avrete una spiegazione logica degli eventi, nè subito, nè in maniera completa.

10) AFFRONTARE LE AVVERSITA’

Image and video hosting by TinyPic

Questo show da una lezione importante sul non farsi dominare dalla paura e non essere vittima delle circostanze. Un messaggio che risulta ancor più efficace e purtroppo attuale se contestualizzato nell’ambito del liceo e dell’essere vittime dei bulli. Non faccio nessuno spoiler perché subito si apprende che Alison era una bulla e le quattro Liars erano, in un certo senso, complici passive che, si sono improvvisamente ritrovate dall’altra parte della barricata, ad essere loro quelle prese di mira da un bullo, da –A.

 

Pretty Little Liars è un telefilm che stimola la vostra mente a scervellarsi per scoprire chi si cela dietro quell’unica lettera. Non è un telefilm fine a se stesso. Se volete dare una scossa ai vostri noiosi pomeriggi, questa è la serie giusta da iniziare.

 

Carmen